top of page

ESCLUSIVA Realdamico: intervista a Danila Cattani

Aggiornamento: 7 dic 2022


La protagonista dell'intervista della settimana è Danila Cattani.


Grazie ai suoi 120mila followers sul suo profilo principale, Danila Cattani è tra le 'fitness e OnlyFans girl' (come lei stessa si definisce nella sua biografia) con l'engagement più altro tra le creator italiane che hanno meno di 150mila followers. Sensuale, determinata e sicura di sè, Danila accompagna le giornate degli utenti della sua community con contenuti riguardanti il mondo del fitness, anteprime di scatti pubblicati poi sul suo profilo OnlyFans e attimi di vita quotidiana, spesso in giro per il mondo.



Danila Cattani, Instagram

L'intervista


Ciao Danila, siamo soliti iniziare con una domanda di presentazione: da quanto tempo sei su Instagram, come e perché ti sei avvicinata al mondo dei social network?


Dal 2017. Ho iniziato a pubblicare su Facebook e Instagram non per diletto ma per comunicare, trasmettere realmente qualcosa quando ho iniziato la mia prima preparazione alle gare di bodybuilding nella categoria bikini. Ho iniziato a pubblicare la mia quotidianità cercando anche di motivare le ragazze che come me volevano trasformare il proprio corpo.







Addentriamoci in questa chiacchierata. Secondo te, per essere rilevante sui social, che importanza hanno, da 1 a 10, questi fattori:


  • Aspetto fisico / Condizione economica: 6

  • Continuità di contenuti: 10

  • Amicizia/collaborazioni con personaggi noti: 8

  • Qualità dei contenuti: 8

  • Rapporto con la community: 9

  • Idee tecnico-pratiche: 10

  • Bravura del fotografo-videomaker: 8

  • Bravura del social media manager: non è necessario.




Su Instagram sei seguita da circa 117 mila follower, numeri importanti, sopratutto se consideriamo il tuo engagement rate di circa il 5% superiore alla media. A cosa pensi sia dovuta la tua crescita su questa piattaforma? Quali credi possano essere i tuoi punti di forza?


Sui social io sono al 100% me stessa anche se mostro veramente poco della mia vita privata. Per esempio non posto mai le mie relazioni. Inizialmente ero seguita molto per il mio percorso nel mondo del bodybuilding, nella mia regione sono stata la prima ragazza a gareggiare e a credere nel proprio percorso fino a prendere sponsor importanti e a farne un lavoro. Oggi forse sono seguita soprattutto perché ho avuto parecchio successo sulla piattaforma OnlyFans.



Se si osserva il tuo feed Instagram è facile dedurre che l'intero profilo ruota intorno alla tua persona. Esporsi sui social, anche fisicamente, non è sempre semplice, in quanto c'è sempre una parte del web che non apprezza i contenuti di un creator, spesso criticandolo, anche pesantemente. Come gestisci l'argomento haters e cosa consiglieresti a una tua coetanea che pensa di pubblicare contenuti simili ai tuoi?


Per quanto io sia una persona sensibile e in parte insicura nella vita di tutti i giorni, so quanto valgo e non mi sono mai lasciata condizionare da chi scrive cattiverie sui social. Ovvio che alcuni commenti colpiscono e non passano inosservati, ma non cerco di non dargli peso, soprattutto perché non conosco l’interlocutore e quindi non vedo perché farmi tirare giù di morale da una persona che non conosco e che potrebbe essere la più ignorante al mondo. Alle ragazze più fragili consiglio di fare appunto questo ragionamento: io so chi sono e quanto valgo, ma questa persona che mi scrive chi è? Cosa ha concluso nella vita? Forse nulla! Quindi chi se ne importa di ciò che scrive! Passa oltre!





Visti i numeri, hai attirato l’interesse di diverse aziende, con le quali collabori pubblicando contenuti sul tuo profilo. A cosa presti attenzione prima di accettare una collaborazione? C’è qualcosa in particolare che osservi al fine di valutare l’effettiva possibilità di collaborare con quel brand?


Valuto se l’azienda rispecchia la mia persona, la mia etica, se la ritengo vicina a me. Ho declinato più di un’offerta di collaborazione, proprio perché erano aziende in cui non credevo e che erano lontane dalla mia persona.




Non solo aziende. Sappiamo che hai attivo un profilo OnlyFans, una piattaforma che ha avuto il suo boom di iscritti durante la pandemia. Diverse ragazze hanno scelto di dare sfogo alla creatività, anche quella intima, attraverso una piattaforma che non pone limitazioni. Senza scendere nei particolari più intimi, cosa ne pensi di questa piattaforma e perché secondo te sempre più creator digitali la scelgono come mezzo per svolgere la loro principale professione?


OnlyFans è un mezzo abbastanza easy con cui guadagnare dei soldi, per questo sempre più ragazze si iscrivono. Ma fare soldi non è così facile in realtà, proprio perché ormai c’è un esubero di ragazze che ce l’hanno e molte non lo sanno nemmeno usare come si deve. Io ci investo veramente molto tempo, credo in ciò che faccio su questa piattaforma, non la uso come “cosa in più” ma come un vero e proprio mezzo lavorativo tanto che ora come ora il mio introito principale deriva da lì. Chi investe con testa il suo tempo su questa piattaforma può guadagnare veramente bene. Chiaro che il social deve andare di pari passo.



Restando in tema OF, si parla di questo 'fenomeno' da tempo. Secondo te, la piattaforma riuscirà a durare nel tempo (dopo le recenti indiscrezioni in merito ad un suo possibile ridimensionamento)? Inoltre, cosa risponderesti a chi non lo ritiene remunerativo (senza scendere nei dettagli personali)?


Io credo che durerà nel tempo. Forse muterà, ma chi ha realizzato questo sito sta guadagnando veramente troppi soldi per chiuderla su due piedi. A chi non lo ritiene remunerativo? Conosco una ragazza italiana che ha fatto più di 100k in un mese. Se non è remunerativo questo…




Anche per pubblicare contenuti spesso indossi diversi capi d’abbigliamento, intimi, sportivi ecc. Ti piacerebbe avere una tua personale linea, così come fatto da altre creator prima di te o è un settore che non ti attira particolarmente?


Sì mi piacerebbe. È una cosa a cui penso ogni tanto e mi piacerebbe realizzare qualcosa del genere in futuro.






E a proposito di altre creator, c’è qualcuno da cui hai preso ispirazione, o comunque che ritieni un valido modello da seguire anche per prendere spunti interessati in ottica social?


Prendo spunto qua e là. Non mi sono mai ispirata ad una persona in particolare.




Ultima domanda, prima di salutarti: dove vedi la Danila del futuro? Impegnata in quali attività, i social saranno ancora protagonisti o pensi di dedicarti esclusivamente all’offline, magari in ambito fitness?


La Danila del futuro la immagino sui social ma in modo diverso. Imprenditrice e dedita al fitness ma andando a pari passo con l’età che avanza quindi mostrando allenamenti pre e post parto magari. È certo che OnlyFans non lo terrò per molti anni ancora, di certo non se diventerò mamma. Ma il fitness e i social saranno sempre una costante nella mia vita.




Grazie Danila, with ❤️,

 




0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page