top of page

ESCLUSIVA Realdamico: intervista a Filomena Donnarumma (Mimena)

Aggiornamento: 7 dic 2022


La protagonista dell'intervista della settimana è Filomena Donnarumma (Mimena).


Artista nel senso più completo della parola, Filomena Memena su Instagram vanta una community formata da più di 160mila follower. Sensuale, allegra e con un'innata passione per l'arte, Filomena creare giornalmente contenuti apprezzati da migliaia di utenti, cifre che la pongono tra le influencer della sua nicchia con le percentuali di engagement più alte.



Credit: Filomena Mimena Instagram



L'intervista


Ciao Filomena, partiamo con la domanda di presentazione che facciamo ad ogni personaggio de l'Intervista della settimana: da quanto tempo sei su Instagram, come e perché ti sei avvicinata al mondo dei social network?


Ciao! Grazie innanzitutto per la possibilità che mi stai dando di farmi conoscere in maniera più approfondita dalle persone che già mi seguono e da quelle che ancora non mi conoscono. Mi sono avvicinata a questo mondo per la prima volta molto titubante (perchè, strano ma vero, non sono mai stata una grande fan dei social o della messaggistica in generale... diciamo che preferivo tenere il telefono sul comodino piuttosto che in mano) nel 2015, spinta da amiche, senza aspirazioni particolari.






Seconda domanda di routine: secondo te, per essere rilevante sui social, che importanza hanno, da 1 a 10, questi fattori:

  • Aspetto fisico / Condizione economica: 1

  • Continuità di contenuti: 9

  • Amicizia/collaborazioni con personaggi noti: 7

  • Qualità dei contenuti: 9

  • Rapporto con la community: 10

  • Idee tecnico-pratiche: 8

  • Bravura del fotografo-videomaker: 8

  • Bravura del social media manager: 7.




Sei un'artista, nel senso più completo della parola e il tuo feed Instagram lo testimonia. Sappiamo che hai più di un profilo, ognuno 'targetizzato'. Da quale profilo sei partita e come sono stati utili gli altri per ampliare la tua community?


Il mio primo profilo fu @filomena_donnarumma, attualmente è @_red.hair.witch_ , ma il suo utilizzo non era altro che un passatempo dove condividere stralci della mia vita, dei miei interessi, amici e famiglia, in maniera non assidua. Dal 2020 ad oggi sono arrivati tutti gli altri profili. A partir da @mimen_art, nato per promuovere la mia arte (passione che ho da quando sono nata), poi @filomena_mimena, dove ho deciso di condividere una delle cose che accomuna quasi tutte le donne (dico quasi perche conosco anche alcune a cui non interessa minimamente), ovvero il gesto di immortalare se stesse nei momenti in cui ci si sente più al top... e anche qualche scatto più professionale. Infine, ultimo ma non per importanza, è nato il profilo @lesorelledonnarumma, un po' per gioco, una scommessa , volevo vedere cosa sarei riuscita a fare partendo da capo con un altro profilo, dato che ne gestisco già tre, ma soprattutto volevo condividere la bellezza delle mie sorelle, fare un cosa tipo "Kardashian" ma all'italiana (ahahhaha, ride ndr).



Uno di questi profili è dedicato completamente alle tue opere d'arte. A tal riguardo, quale delle tue opere ha riscosso più successo e quali pensi possa essere il motivo? Inoltre, secondo te, i social sono una buona vetrina per le giovani artiste che intendono mettere in mostra le loro creazioni?


I social sono assolutamente un'ottima vetrina, oserei dire "LA VETRINA", un trampolino di lancio per qualsiasi tipo di attività. L'opera che più ha riscosso successo è stata la prima che pubblicai,"Peaky Blinders In My Mind", un quadro su commissione per un ragazzo che era un fan sfegatato della serie Netflix (che tra l'altro guardai anche io appunto per poter riprodurre al meglio l'opera e me ne innamorai). Questo quadro diede il via a tutta una serie di ritratti in acrilico su tela, con una tecnica molto particolare, nel senso che si tratta di una serie di "gettate " di colori misti sullo sfondo, che devo dire mi ha portato un ottimo riscontro anche economico.






Parliamo di numeri, che sui social contano. C'è un traguardo social raggiunto che hai festeggiato con particolare euforia (soglia follower, collaborazione, subscribers Only, visual di un post ecc)?


In realtà l'unico traguardo che ho festeggiato sono stati i 100 mila followers raggiunti in 5 mesi col profilo @filomena_mimena, perchè mi sembrava davvero una cosa lontanissima e quasi irraggiungibile, ma il fatto di essere arrivata mi ha spinta a volere sempre di più con maggiore sicurezza.



Durante la pandemia, molte ragazze hanno scelto di aprire un profilo OnlyFans, per 'sfruttare' il momento di chiusura forzata senza le limitazioni che gli altri social impongono. Senza scendere nei particolari, cosa ne pensi di questa piattaforma e perché secondo te sempre più creator digitali la scelgono come mezzo per svolgere la loro principale professione?


Ti dico la verità, io ero un po' contraria a questa piattaforma, semplicemente perchè non mi andava a genio il fatto di essere associata ad un determinato tipo di contenuti (troppo spinti e intimi a parer mio) . Ognuno è libero di fare ciò che vuole, e soprattutto di esprimersi come vuole, ma parliamoci chiaro, al giorno d'oggi le persone sono ancora molto ottuse e quindi prima di esporsi bisogna riflettere sul fatto che arriveranno critiche e giudizi oltre alle soddisfazioni e che puoi postare. Poi un mese fa un'amica mi ha convinta, dicendomi che non era necessario vendere determinate foto e video, ma anche scatti di nudo artistico, intimo, sexy e provocanti, un pò come quelli che si trovano su Instagram, facendosi pagare un piccolo contributo, dal momento che dietro ad ogni post c'è un grande lavoro, tanto tempo speso per prepararsi, fotografarsi o farsi fotografare (quindi in quel caso anche il tempi di un'altra persona).



Esporsi sui social, anche fisicamente, comporta - spesso - attacchi, critiche o avance più o meno spinte. Senza scende nel particolare, e tenendo conto della tua personale esperienza, come pensi che le ragazze debbano comportarsi per non farsi pesare più del dovuto queste pressioni mentali?


A tal riguardo io non penso di essere la persona più indicata nel dare consigli, tutt'oggi ci sono frasi, parole che mi feriscono, cerco spesso di ignorare, ma altre volte (soprattutto quando ho una giornata no) non le mando a dire a nessuno (hahahahaha, ride ndr). La mia grande forza è il mio compagno, che mi sostiene e mi aiuta davvero tanto nel gestire le emozioni. Quindi l'unica cosa che mi sento di dire è "parlate con i vostri cari, sfogatevi, liberatevi!". Ovviamente quando si tratta di minacce e/o insulti ripetitivi consiglio di far intervenire chi di dovere per tutelarsi.



Dai commenti alle tue foto si evince che la tua community ti ritiene una donna ambiziosa, sensuale ma allo stesso tempo ironica. Come riesci a far coesistere queste tre caratteristiche sui social? Soprattutto, ironizzare e 'giocare' sul tuo corpo pensi possa incidere sull'engagement del tuo profilo?


Semplicemente sono me stessa. Nella vita sono un persona che cura molto il proprio aspetto, ma anche molto autoironica, delle volte buffa e altre un po' sbadata. Non mi viene difficile quindi trasmettere questa mia spensieratezza sui social e sono contenta di riuscirci. Provengo da una famiglia molto alla mano e credo che sia stato questo a rendermi quella che sono oggi.





Hai già aperto un profilo TikTok, ma ancora non sei riuscita a creare la stessa community che ti segue su Instagram. Pensi di dedicarci più tempo in futuro o resterai più attiva su Instagram e attività connesse?


Penso che per il momento resterò più connessa ad Instagram perchè richiede molte "attenzioni" e rappresenta il fulcro delle varie attività che svolgo al momento, come dicevamo prima, è la mia vetrina e il mio obbiettivo e renderlo la principale attività lavorativa da qui ad un anno o due, anche perché ho in mente progetti nuovi. Se non dovessi riuscirci tornerò indietro sui miei passi.




Siamo giunti quasi al termine: dove vedi la Filomena del futuro? Ancora attivamente impegnata tra arte e social o magari dedita a qualche nuova esperienza professionale come potrebbe essere la televisione?


Ad oggi la Filomena del futuro la vedo sempre dedita alla sua 'Arte' ma anche impegnata in qualche progetto televisivo, chissà, sono sicura che la vita ha in riservo qualcosa di speciale per me.




Grazie Filomena, with ❤️,

 




0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page