top of page

ESCLUSIVA Realdamico: intervista a Ilaria Salerno

Aggiornamento: 7 dic 2022


La protagonista dell'intervista della settimana è Ilaria Salerno.


Con più di 140mila follower su Instagram, Ilaria Salerno è una giovane creator italiana. Su Instagram parla della sua vita personale, tra viaggi, beauty e collaborazioni con rinomate aziende.




Ilaria Salerno, Instagram



L'intervista


Ciao Ilaria, dandoti il benvenuto, vogliamo partire con la prima domanda della rubrica: da quanto tempo sei su Instagram, come e perché ti sei avvicinata al mondo dei social network, in ottica professionale e/o personale?


Ho iniziato ad usare Instagram nel 2015 per gioco, avevo 19 anni lo usavo pochissimo e solo in ottica personale. Dal 2017 ho iniziato a collaborare con le prime aziende e da lì a poco a poco è diventato un lavoro. Oggi collaboro con aziende di ogni genere e questo mi rende molto felice.







Hai più di 130 mila follower, numeri dovuta ad una crescita costante. Pertanto vogliamo chiederti: per essere ancora più rilevante sui social, che importanza hanno, da 1 a 10, questi fattori:

  • Aspetto fisico / Condizione economica: 9-0

  • Continuità di contenuti: 8

  • Amicizia/collaborazioni con personaggi noti: 7

  • Qualità dei contenuti: 10

  • Rapporto con la community: 10

  • Idee tecnico-pratiche: 9

  • Bravura del fotografo-videomaker: 9

  • Bravura del social media manager: 7.



Il tuo intero feed è basato sulla tua persona, e al giorno d’oggi, quando si sceglie di mostrarsi, spesso si va incontro anche a commenti poco gradevoli. Hai mai avuto il timore di dover fare i conti con commenti negativi e/o volgare sotto le tue foto? Cosa ne pensi della questione haters?


Penso che nella vita non si possa piacere a tutti, non ho mai avuto paura di dire quello che penso, sono una persona diretta e senza mezzi termini. Davanti a messaggi costruttivi ho sempre accettato anche le critiche ma pretendo che siano fatte con educazione, altrimenti valgono zero. Certo i complimenti fanno piacere inutile negarlo e su questo devo dire che sono sempre stata fortunata. All’inizio davo più importanza a quello che scriveva la gente, forse ero più piccola e non ero ancora abituata a tutto questo, oggi ho capito invece che dal momento in cui ti esponi devi accettare anche dei pareri negativi. Con il tempo impari che gli unici commenti che contano sono quelli delle persone importanti per te, della tua famiglia, dei tuoi amici; le persone che ti conoscono realmente per quella che sei. Parlare di haters comunque mi sembra esagerato ma se ne avessi qualcuno mi piacerebbe conoscerlo! Parlare bene o parlarne male non importa, purché se ne parli no ?!





Passando invece agli argomenti più allegri, vogliamo mettere in evidenza alcuni risultati raggiunti dai tuoi Reel. Alcuni di questi hanno raggiunto e superato il milione di visualizzazioni, a cosa pensi sia dovuto questo risultato? A cosa presti più durante la realizzazione di un video?


Le visualizzazioni dei miei Reel sono state del tutto inaspettate anche per me, non ci credevo nemmeno io davvero! È iniziato tutto per gioco, abbiamo fatto qualche trend con mia cugina Micol per divertirci e da lì è partito tutto. Penso che la semplicità sia stata apprezzata dai miei followers. Oggi conto più di 3 milioni di visualizzazioni e questo mi rende molto orgogliosa!





Per quanto riguarda i post invece, molti di questi sono frutto di partnership e collaborazioni. A cosa presti attenzione quando scegli una collaborazione? C’è qualcosa di particolare a cui presti attenzione? Ti è mai capitato di rifiutare una collab (senza scendere nei particolari personali)?


Per prima cosa ovviamente mi informo sulla serietà dell’azienda e sulla qualità dei prodotti, voglio consigliare prodotti che uso davvero e che testo sulla mia pelle. Mi è capitato di rifiutare delle collaborazioni perché semplicemente non erano prodotti o servizi in linea con la mia persona e i miei valori.



A proposito di aziende e collaborazioni, nei tuoi progetti futuri, se si può dire, c’è quello invece di realizzare un tuo brand, cosi come fatto da altre influencer del tuo settore?


Certo è sempre stato il mio sogno ma penso che la strada sia ancora lunga. Bisogna crescere e fare tanta esperienza, poi dai, tengo qualche segreto per me!




E a proposito di influencer, c’è qualche creator a cui ti sei ispirata nel percorso di avvicinamento al mondo dei social? Inoltre, attualmente c’è qualche influencer a cui ti ispiri?


Ispirarsi a qualcuno non proprio, sicuramente apprezzo tante ragazze che si sono fatte notare non solo per la bellezza ma anche per i contenuti. Ad oggi non voglio imitare nessuno preferisco avere una mia identità.




Molte di queste influencer, negli ultimi mesi, hanno dato una spinta alla loro visibilità sfruttando TikTok, una piattaforma di video in rapida espansione. Cosa ne pensi di questo social network? A chi pensi sia più adatto? Chi invece dovrebbe preferire altro?


Io non ho TikTok, penso sia un social indirizzato ad un pubblico un po’ più giovane. Questo non vuol dire che lo escluderò a prescindere, ha una grande potenzialità, nella vita mai dire mai!





Ormai siamo arrivati alla fine dell’intervista, prima di concludere con la domanda finale, vogliamo chiederti: perché un utente dovrebbe seguirti?


Perché dovrebbero chiedersi come mai ho tutte queste visualizzazioni? Me lo chiedo anche io, quindi se qualcuno trova una risposta me lo può far sapere! 🫶🏼 A parte gli scherzi, spero di dare consigli utili e di far vedere quella che sono realmente.


Domanda finale: dove vedi l’Ilaria di oggi tra un paio d'anni? I social saranno ancora parte attiva della tua vita, o magari pensi che potrebbero diventare il fulcro della tua vita professionale?


Penso e spero che saranno ancora parte attiva della mia vita, sono sicura che ho ancora tanta strada da fare ma sicuramente non mi fermerò!



Grazie Ilaria, with ❤️,

 






0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page