top of page

ESCLUSIVA Realdamico: intervista a Nicole Licini

Aggiornamento: 7 dic 2022


La protagonista dell'intervista della settimana è Nicole Licini.


Con più di 70 mila followers su Instagram, Nicole Licini è una giovane creator già affermata nel settore della moda. Con scatti professionali e attimi di vita quotidiana, ogni giorno tiene compagnia a una community che ricambia il suo impegno con un'importante interazione, e i dati del suo Engagement Rate lo certificano.




Nicole Licini, credit foto Instagram





L'intervista


Ciao Nicole, vogliamo ringraziarti per aver accettato questa intervista. Ma partiamo subito con le domande, e la prima è di rito: da quanto tempo sei su Instagram, come e perché ti sei avvicinata al mondo dei social network?


Grazie a voi dell’invito. Sono su Instagram dal 2015, ma ho iniziato a sfruttare il potere dei social solo da un paio d’anni, proprio per farmi conoscere da quante più persone possibili. Con il lavoro che faccio, è essenziale questo fattore.






Ma passiamo ad un’altra domanda classica della nostra rubrica: secondo te, per essere rilevante sui social, che importanza dai, da 1 a 10, a questi fattori:

  • Aspetto fisico / Condizione economica: penso sia importante per come ragionano oggi molte persone, che giudicano molto l’apparenza. Ma credo sia ancora piu importante la simpatia e l’originalità. Quindi all’aspetto fisico forse 7. Credo sia irrilevante la condizione economica

  • Continuità di contenuti: 9

  • Amicizia/collaborazioni con personaggi noti: anche questo è un fattore molto importante, quindi direi 9.

  • Qualità dei contenuti: proprio come la continuità, credo la qualità sia necessaria per attirare l’attenzione del pubblico. Quindi, 10.

  • Rapporto con la community: un’altra cosa importantissima e che non puó mancare. 9

  • Idee tecnico-pratiche: (nessuna risposta)

  • Bravura del fotografo-videomaker: anche avere delle foto e dei video professionali è un ottimo punto a favore, quindi 8.

  • Bravura del social media manager: non ne ho uno, mai avuto e non penso mi serva al momento. Quindi 5.



Le statistiche del tuo profilo Instagram sono molto positive, quasi 50 mila follower con un engagement rate del 5% superiore alla media. Ovviamente ci sono ancora evidenti margini di crescita e per questo vogliamo chiederti: di recente ti sei prefissata un obiettivo social da raggiungere nel giro di qualche mese/anno? Pensi di proseguire la tua attività social con il taglio attuale o pensi di attuare qualche cambiamento?


Sicuramente avere 60 mila followers non è roba da poco e io sono molto contenta di avere cosi tante persone a supportarmi. Il mio obbiettivo è continuare a condividere con il mio pubblico i miei lavori e le mie avventure quotidiane, sperando che aumenti sempre di più.





Restando in argomento strategico, quasi tutte le foto del tuo feed sono scatti professionali. Quanto pensi sia importante la qualità dei contenuti e di conseguenza il primo approccio visivo con il feed di un creator?


Credo che la qualità delle foto sia un ottimo vantaggio, ormai per me è un lavoro quindi diventa anche una responsabilità tenere un certo livello di immagine sul mio profilo.





Parlando di post, tutti i tuoi contenuti ti vedono come protagonista, tra pose con addosso intimo a scatti professionali per aziende, passando per foto di eventi ai quali hai avuto modo di partecipare. Vuoi dirci qualcosa di piu sulla decisione di collaborare con un determinato brand o partecipare a un evento di un’azienda? Cosa valuti prima di accettare una proposta? A cosa presti piu attenzione?


Sicuramente si valuta innanzitutto la professionalità, cercando di andare a fondo sulle eventuali proposte e capire se sia ottimale o meno svolgere quel determinato lavoro. È importante non lasciarsi abbindolare e capire realmente con chi si sta parlando.



Come detto, lavori quotidianamente con diversi fotografi. Durante gli scatti, ti lasci guidare sulle scelte delle pose o preferisci prendere l’iniziativa? C’è un’esperienza che ricordi con particolare apprezzamento e una che ti ha imbarazzato particolarmente?


Dopo tanti anni di scatti è naturale per me posare, è come un bicchier d’acqua. Fortunatamente non ho avuto spesso episodi imbarazzanti sul lavoro, forse perchè mantengo il più possibile un certo grado di serietà.







Spesso le tue foto finiscono sui profili dei i vari ‘brand’ con cui hai collaborato. Se si può dire, c’è una di queste aziende che ti ha portato maggiore visibilità a livello social? Potresti motivare la risposta?


Sicuramente i brand più importanti sono stati PinUp stars, un marchio di moda per cui ho sfilato nel 2021, poi abbiamo Esercito Sportswear, finendo in vetrina nei centri commerciali della mia città. La cosa che mi ha peró portato più visibilità è stata Eicma 2021, per Suzuki.




Restando nell’ambito di modelle e social network, c’è qualche creator da cui hai preso ispirazione o comunque che segui con particolare attenzione magari per scoprire trend del momento o prendere spunti interessanti per il tuo profilo?


(nessuna risposta).





Hai indossato capi di diversi brand, questo lo sappiamo. Ma hai hai mai pensato di metterne in piedi uno tuo, magari sfruttando il seguito o le collaborazioni avute in questi anni anche grazie ai social?


Per il momento preferisco stare “dall’altra parte”. Ma mai dire mai nella vita. Studio comunicazione e magari un giorno aprirà qualcosa di tutto mio.



Dove vedi la giovane Nicole di oggi tra un paio d’anni? Pensi di rimanere nel tuo settore o magari ti vedi in qualche altro progetto professionale, e chi lo sa, strettamente collegato al mondo dei social network?


Spero di rimanere nel settore moda e magari aggiungerci quello dello spettacolo. Sarei estremamente felice di vedere una me futura realizzata, felice e soddisfatta di se stessa in tutto e per tutto. Spero anche di aumentare il mio pubblico a livello social e di continuare a farmi conoscere.




Grazie Nicole, with ❤️,

 









0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page