top of page

ESCLUSIVA Realdamico: intervista a Carlotta Adacher


La protagonista dell'intervista della settimana è Carlotta Adacher.



Carlotta Adacher è una giovane creator nota probabilmente anche al grande pubblico per alcune sue apparizioni televisive. Riflessiva e combattiva, Carlotta tiene particolarmente al rapporto con la sua community - formata da circa 140mila follower su Instagram - con cui condivide attimi di vita quotidiana in modo spontaneo e genuino.



Per gentile concessione di Carlotta Adacher - Instagram - PH: @daniele_iandolo_glamour






L'intervista


Ciao Carlotta, è un piacere averti tra le protagoniste della nostra rubrica. Solitamente esordiamo con questa domanda: da quanto tempo sei su Instagram, come e perché ti sei avvicinata al mondo dei social network?


Proprio qualche giorno fa controllavo la data di iscrizione a Instagram, Dicembre 2013. Quasi 10 anni dunque. All’epoca mi avvicinai ai social per curiosità, era una nuova piattaforma.







Proseguiamo con un’altra classica domanda: secondo te, per essere rilevante sui social, che importanza dai, da 1 a 10, a questi fattori:

  • Aspetto fisico

  • Condizione economica:

  • Continuità di contenuti:

  • Amicizia/collaborazioni con personaggi noti:

  • Qualità dei contenuti:

  • Rapporto con la community:

  • Idee tecnico-pratiche:

  • Bravura del Fotografo Videomaker:

  • Bravura del Social Media Manager:


Secondo me l’aspetto fisico non è particolarmente rilevante, bensì lo sono i contenuti che porti; ovvio che se si è seguiti, un bell’aspetto dà quella spinta in più. Direi un 7. La condizione economica non credo influisca in alcun modo per essere rilevanti sui social, al contrario il rapporto con la community è la cosa a cui io personalmente tengo di più e cerco di coltivare ogni giorno. Se io esistito è proprio grazie alla mia community ❤️ Per quanto riguarda le collaborazioni con altri influencer credo sia interessante se strutturato bene. Per concludere fotografo e video-maker per me sono fondamentali per creare contenuti di qualità, facendo la modella, ma non sempre indispensabili, ormai i cellulari hanno una qualità davvero notevole ma i professionisti del settore non si battono, dai.




133mila follower su Instagram e un engagement rate superiore alla media di circa il 2,3 %. Numeri importanti, che testimoniano l’attaccamento della tua community alla tua attività di creator, sia nei momenti gioiosi che in quelli un po’ spiacevoli. A cosa pensi sia dovuto questo ‘attaccamento’? Quali secondo te sono i tuoi punti di forza che ti hanno spinto ad ottenere questi risultati?


Ah wow siete super informati 😊 Credo il mio punto di forza sia essere attiva sul mio profilo, mi piace rispondere personalmente ai messaggi che ricevo e in questo trovo un grande riscontro, viene apprezzato molto e mi fa super piacere. Mi piace “coccolare” che mi segue, soprattutto le donne. Un'altra caratteristica che spesso la mia community mi evidenzia è che sono schietta e diretta nel bene e male e anche questo credo sia fondamentale.







Crescita merito anche di un feed ben curato, in cui la protagonista è la tua persona, con scatti praticamente quasi tutti realizzati da professionisti. E parlando di post, come gestisci l’iter di pubblicazione, partendo appunto dall’idea dello scatto fino alla pubblicazione finale? Ci sono aspetti a cui presti particolare attenzione?


In realtà al contrario di molto influencer non ho un iter bene preciso, posto circa due volte a settimana in base anche all’ispirazione del momento, della giornata ecco.






E i post sono quelli che poi hanno fatto da portfolio alle aziende alla ricerca di una figura in grado di valorizzare il proprio prodotto. Come gestisci le varie fasi di una collaborazione, partendo dall’accettare o meno una proposta?


Questo è un punto interessante, non accetto molte collaborazioni. Amo parlare di cose che mi piacciono e in cui credo... spesso mi trovo a rifiutare collaborazioni perché non il linea con il mio profilo o in cui non credo. Anche questo fa la differenza secondo me.




Post che però sono visti anche da una parte del web non proprio ‘simpaticissima’, se così possiamo definirla. Parliamo di haters, chiaramente. Hai mai avuto problemi in tal senso? Se si, come li hai affrontati e cosa consiglieresti ad una ragazza alle prese con queste situazioni?



Devo dire che non ho moltissimi haters ma quei pochi sono fedeli anche loro, personalmente ho un carattere ben strutturato e forte, gli haters non mi toccano anzi, gli rispondo sempre con piacere perché è giusto dedicare attenzioni anche a loro! Scherzi a parte, quando mi scrivono sdrammatizzo sempre ma cerco di sensibilizzare questo argomento, ci sono tante persone che non hanno un carattere forte, che si buttano giù e che arrivano a fare gesti forti, credo questo argomento sia davvero tanto delicato e mi piacerebbe poterlo cambiare.







Siamo quasi giunti al termine dell’intervista, e vogliamo brevemente menzionare un episodio negativo che ti ha visto malauguratamente protagonista: un incidente stradale. Tralasciando gli aspetti piu personali, che ruolo hanno avuto i social in tutto questo? Come mai hai scelto di tornare subito attiva? Che risposte hai avuto dalla tua community?


Il 30 maggio ho avuto un grave incidente in macchina, appena fuori pericolo e stabile con l’aiuto di mia sorella ho deciso di tornare, per me la mia community è una famiglia e il loro affetto mi ha dato tanta forza in queste settimane. Appena possibile racconterò tutto meglio sia per condividere sia per poter aiutare qualcuno che magari si trova nella mia stessa situazione.






Una volta superato l’infortunio, hai in mente di riprendere la tua attività social? Se si, in quale direzione? Quale pensi sia il miglior modo di proseguire il tuo percorso digitale dopo questo brutto stop?


Assolutamente si, voglio riprendere come prima, anzi più di prima. In quale direzione? Lo vedremo insieme.








Ringraziandoti per la disponibilità, e augurandoti una pronta guarigione, vogliamo farti l’ultima domanda: dove vedi la Carlotta di oggi tra un paio d’anni? Pensi che sarai impegnata ancora attivamente sui social o ti vedi in qualche altro settore?


Grazie a voi per il tempo che mi avete dedicato. Tra un paio d’anni, mi piacerebbe veder realizzato il sogno al quale lavoro e che ovviamente vedrete sui social.



Grazie Carlotta, with ❤️, Realdamico

 









0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page